#Dopo la Brexit: la Trexit

a_-fabio-ambrosio-e-lea-nocera_-storia-della-turchiaAnkara è una delle borse dell’est medio-orientale legata alla Zona euro che ancora una volta coinvolge anche l’UE. Il processo di stabilizzazione della legge di bilancio e lo sforzo strutturale del governo Renzi non basta. Il tutto sarà rinviato all’inizio 2017 anche il funzione del fenomeno Brexit.  Il politica estera il sottosegretario del ministero della Difesa italiano R.Pinotti[1] – che apparentemente sembra non aver niente a che vedere con lo sviluppo economico se non fosse per un approfondimento che andrebbe fatto rispetto all’economia regolata dalla produzioni delle armi  – ricorda di tener in considerazione le due posizioni più forti quali quelle statunitensi e quel del medio oriente. L’Italia, sintetizzando le posizioni del nostro Ministero della difesa,  è stata sempre aperta al colloquio con la NATO così come verso la Russia senza dimenticare l’attuale crisi siriana drammatica e ancora irrisolta e la priorità della salvaguardia dei confini europei – che, però, ora sono da rivedersi con le elezioni del nuovo Presidente e in vista dell’adozione della sua politica commerciale che pare subito spostarsi in maniera aggressiva e offensiva contro la Cina[2].

Un aggiornamento ma anche uno studio preciso dal punto di vista storico e dei processi rivoluzionari che hanno interessato la modernizzazione della nazione turca ci è offerto dal libro di A. Fabio Ambrosio e Lea Nocera: Storia della Turchia [3] interessata al fenomeno della “Trexit [4]  che invalida in suo ingresso nella Comunità europea ma che tuttavia dall’esterno la influenza (Il fenomeno della Trexit riguarderebbe e colpisce anche la politica economica Irlandese appunto un fenomeno post elezioni americane come ben titola l’artico di M. Pignatelli comparso tre giorni orsono su Il Sole 24 ore: Dopo Brexit arriva «Trexit» : la Trumpnomics minaccia l’economia irlandese http://www.ilsole24ore.com/art/mondo/2016-11-12/dopo-brexit-arriva-trexit-la-trumpnomics-minaccia-l-economia-irlandese-144236.shtml?uuid=ADtrK0tB&refresh_ce=1).

   Il termine e il problema Brexit ormai è, già, superato nel mondo dell’alta finanzia che corre molto più veloce sotto il profilo filologico coniando nuovi termini che non potrebbero trovare spazio sui giornali e riviste specializzate di economia se non fosse per le previsioni che gli analisti fanno sulla media e lunga distanza. È evidente a tutti  che rispetto alla realtà storica quotidiana e diplomatica questi processi non abbiano trovato accordi e soluzioni.

[1]. Roberta Pinotti (Genova,1961). Nell’ottobre 2014 ha visitato gli Emirati Arabi Uniti e ha incontrato il vice comandante supremo delle Forze Armate. Viaggio replicatosi nel febbraio 2015 è in occasione dell’esposizione internazionale dell’industria della difesa (International Defence Industry Exhibition – IDEX), a cui hanno partecipato diverse aziende italiane.
[2]. Gabriele Battaglia.Cina, prima telefonata Xi-Trump: “Mutuo rispetto”. Le incognite commerciali e geopolitiche tra i due Paesi.14 novembre 2016.
http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/11/14/cina-prima-telefonata-xi-trump-mutuo-rispetto-le-incognite-commerciali-e-geopolitiche-tra-i-due-paesi/3190751/
[3]. A. Fabio Ambrosio- Lea Nocera. storia della turchia. Dall’Impero ottomano alla nuova islamizzazione ©2015 Carocci ed. ©2017 il giornale. Biblioteca storica.
[4]. POLİTİKA 16:53 14.11.2016 (Güncellendi 17:49 14.11.2016) URL’yi kısaltın Hüseyin Hayatsever https://tr.sputniknews.com/politika/201611141025799271-turkiye-trexit/
Per la moneta ed alta finanza Uscire dall’Euro introducendo una moneta parallela. http://www.monetazione.it/DocumentiScaricabiliCobraf/76_PDF.pdf
https://pinamarcord.wordpress.com/2016/11/15/dopo-la-brexit-la-trexit/ tiro al reporter https://stanza126.wordpress.com/2014/03/16/1601/#comment-197

 

Annunci

One Comment Add yours

  1. STRATEGHIA [2] ha detto:

    (#May: Abbandoniamo l’UE e costruiamo una GB mondiale #Conduce Francesco De Leo
    http://www.spaziotransnazionale.it/2017/01/6389/)

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...